21 Settembre, 2023
Giornata di studio “Religioni e media, tra secolarizzazione e rivoluzione digitale”

Sono chiamate entrambe a preservare la loro identità in un passaggio d’epoca segnato da sfide antropologiche e trasformazioni tecnologiche. L’informazione e la religione: incontro fra tematiche terrene e spirituali, che esige una lettura più profonda rispetto alla semplice narrazione dei fatti. Un ambito, anche professionale, uscito dalla nicchia per divenire una specificità nel mutevole panorama informativo. Da un lato il diritto di cronaca e di critica nel rispetto dell’etica e della deontologia. Dall’altro il diritto di ogni tradizione religiosa di comunicare e di predicare in dialogo con il mondo e con le altre fedi. Religioni e Media è il tema della Giornata di studio promossa dall’Associazione ISCOM e dalla Pontificia Università della Santa Croce, con il Comitato “Giornalismo & Tradizioni religiose”*, con cui la Fundación Promoción Social collabora attraverso il suo Centro Studi sul Medio Oriente, per riflettere sulla presenza delle diverse tradizioni (Ebraismo, Islam, Cristianesimo, Induismo) nel mondo della informazione, in un contesto culturale e politico sempre più dinamico.

 

Programma – 25 ottobre

I PARTE

Modera Antonino Piccione, ISCOM

– 9.30 Saluti d’apertura

Marta Brancatisano, Comitato “Giornalismo & Tradizioni religiose”

Gennaro Sangiuliano, Ministro della Cultura – IN ATTESA DI CONFERMA

Vittorio Di Trapani, Federazione Nazionale Stampa Italiana

– 9.45 In che forma si presenta e viene rappresentato il sacro nei media?

Ariel Di Porto, Comunità Ebraica di Roma

Abdellah Redouane, Centro Islamico Culturale d’Italia

Svamini Hamsananda Ghiri, Unione Induista Italiana

Claudia Caneva, Pontificia Università Lateranense

 

– 10.30 Libertà religiosa e libertà d’informazione

Davide Jona Falco, Unione delle Comunità Ebraiche Italiane

Gabriele Tecchiato, Centro Islamico Culturale d’Italia

Svamini Suddhananda Ghiri, Unione Induista Italiana

Paolo Cavana, Università LUMSA

 

– 11.15 Pausa

II PARTE

Modera Rossella Miranda, Centro Studi sul Medio Oriente

– 11.30 Identità religiosa: storytelling e serialità

Cenap Aydin, Istituto Tevere

Luca Manzi, Università Cattolica di Milano

Sergio Perugini, Conferenza Episcopale Italiana

 

– 12.30-13.30 Le attività di comunicazione delle tradizioni religiose

Roberto Revello, Università dell’Insubria

Roberto Della Rocca, Unione delle Comunità Ebraiche Italiane

Ahmad Ejaz, Centro Islamico Culturale d’Italia

Ghita Micieli de Biase, Unione Induista Italiana

Fabio Bolzetta, Associazione WebCattolici Italiani

 

Comitato organizzatore

Marta Brancatisano (Comitato “Giornalismo & Tradizioni religiose”), Manuel Sanchez (presidente ISCOM, Comitato “Giornalismo & Tradizioni religiose”), Antonino Piccione (caporedattore ISCOM, Comitato “Giornalismo & Tradizioni religiose”)

 

Contatti

[email protected] – T. 06.6867522

 

* Gruppo di lavoro coordinato dalla Pontificia Università della Santa Croce: giornalisti, accademici, esponenti di diverse realtà religiose. Per promuovere – attraverso seminari e pubblicazioni – l’eccellenza nella comunicazione su religione e spiritualità nei media, e favorire la comprensione del fattore religioso nel contesto sociale e nell’opinione pubblica.

Condividi sui social network